ABC DEI COSTI


Il pacchetto base (Prontuario+Software) per iniziare a calcolare i tuoi costi 


PREMESSA 

Oggi il mercato è in forte sofferenza per problemi sia congiunturali che strutturali, e quotidianamente si assiste ad una fortissima concorrenza che ha prodotto una verticale riduzione dei prezzi di vendita.
Un imprenditore serio non può più permettersi di fare preventivi ignorando i propri costi: tale atteggiamento lo renderebbe "colpevole" di cattiva gestione aziendale e la punizione peggiore verrebbe immediatamente decretata dal mercato, con esiti difficili da prevedere.

Ad oggi oltre il 70% delle aziende del settore ancora non conosce e non ha mai calcolato i propri costi di produzione. Ormai è chiaro a tutti che la situazione difficile in cui oggi versano molte aziende del settore è da imputare anche a questa situazione.

A dimostrazione dell'importanza che riveste l'analisi dei propri costi per la corretta gestione aziendale, Edigit ha deciso di mettere direttamente a disposizione delle aziende piccole e medie l'esperienza e gli strumenti necessari ad introdurle all'analisi dei costi.
Si tratta appunto di know-how e tools di base, utili per effettuare un primo approccio al calcolo dei propri costi, una specie di ABC introduttivo alla materia per stimolare la conoscenza e l'approfondimento di argomenti fondamentali per la gestione aziendale.

Entrambi gli strumenti sono frutto di esperienze maturate sul campo e proposte nel recente passato in accordo con varie associazioni di categoria, CNA, Confartigianato, Associazione delle Arti Grafiche di Bologna, ed altre, anch'esse molto sensibili all'argomento trattato.


IL PRONTUARIO:

Riteniamo opportuno puntualizzare che un PRONTUARIO DEI COSTI DI PRODUZIONE rappresenta un metodo di lavoro, non uno standard da assumere in modo acritico: proprio in quest'ottica è assolutamente indispensabile riaffermare che quello che viene presentato è una rappresentazione della media di settore.

Sarebbe errato da parte degli utilizzatori prescindere da queste premesse e dalle note generali sull'utilizzo del documento per limitarsi alla consultazione dei costi orari per le singole macchine.
Non bisogna mai dimenticare che i costi orari sono propri di ogni azienda e che ogni imprenditore deve conoscere i propri, nel dettaglio di ogni singolo componente; non solo, ma deve anche conoscere presupposti sui quali tali costi sono stati determinati, in modo da poter individuare tempestivamente ogni evento che ne possa determinare una variazione. 

Altro principio che occorre precisare è che verranno fornite indicazioni e riferimenti per il calcolo dei costi standard, ovvero costi teorici che si basano su valutazioni ed ipotesi da verificare nel tempo, specifici di ogni realtà aziendale. 
Operare nelle condizioni attuali di mercato impone un attento esame della propria struttura di costo, non solo per potere (come in passato) gestire in modo efficace l'evoluzione tecnologica, ma soprattutto per poter fronteggiare - con la piena consapevolezza dei propri mezzi - le tensioni che l'attuale momento di recessione sta provocando e, nei limiti del possibile, limitarne gli effetti negativi.

Riteniamo dunque che un prontuario come quello che distribuiamo gratuitamente possa fungere da stimolo a tutto il settore.

SCARICA IL PDF DEL PRONTUARIO IN FORMATO A4  

SCARICA IL PDF DEL PRONTUARIO IN FORMATO A5 IMPAGINATO 


IL SOFTWARE:

Per quanto riguarda invece il SOFTWARE, esso è nato per rispondere a sollecitazioni giunte da più parti, soprattutto per andare incontro alle esigenze delle piccole aziende. 
Si tratta di uno strumento che, partendo dalle indicazioni metodologiche presentate nel prontuario, permette un approccio semplice e diretto all'analisi dei propri costi orari.
E' uno strumento elementare, un ABC appunto, che permette però di compiere quel primo passo in avanti nella giusta direzione. 

Per determinare i costi di produzione, vi possono essere varie strade, ad esempio:

  • li si può calcolare in modo autonomo, utilizzando il know-how aziendale e applicando la logica del prontuario e del programma messi gratuitamente a disposizione;
  • ci si può rivolgere al proprio commercialista o ad un altro consulente di propria fiducia;
  • si può proporre uno stage ad un neolaureato in economia aziendale o ingegneria gestionale;
  • ove richiesto, noi stessi possiamo indicare professionisti qualificati e specializzati del settore.

Qualunque sia la vostra scelta, calcolate i vostri costi: è in assoluto l’azione migliore che possiate intraprendere per salvaguardare la salute presente e futura della vostra azienda. 

NB: I preventivi possono essere eseguiti con qualsiasi metodo:

  • A MANO su un modello prestampato
  • Su un foglio EXCEL
  • Con un sistema informatico

Partire dai propri costi aziendali è il modo migliore per confrontarsi con il mercato e, fin da subito, si può comprendere quali siano i prodotti che portano guadagno o perdita. 

In Edigit siamo convinti della necessità di conoscere i propri costi a tal punto da arrivare ad affermare che, da sola, tale conoscenza, pur in assenza di un calcolo sistematico dei consuntivi e di un oculato controllo di gestione, possa fornire quelle indicazioni di base che permettono di identificare cosa fa guadagnare l'Azienda e cosa invece produce perdite.

SCARICA IL SOFTWARE ABC DEI COSTI


SCOPRI LE SOLUZIONI ADATTE A TE!

Richiedi informazioni, una visita in Azienda o una demo gratuita delle nostre soluzioni!